Come scegliere le scarpe per il matrimonio?

Quando si progetta il proprio matrimonio, è essenziale curare ogni dettaglio, scarpe comprese. Anche se si tende a concentrarsi soprattutto sull’abito, anche le calzature sono molto importanti. Se stai cercando qualche consiglio per scegliere al meglio, nelle prossime righe puoi trovare alcune preziose informazioni.

L’armonia con l’abito

Nella vita di tutti i giorni, è normalissimo fare scelte stilisticamente contrastanti quando si parla di outfit e scarpe. Ecco: il giorno del matrimonio, bisogna mettere da parte questo approccio. Un’armonia di fondo tra scarpe e abito deve infatti essere presente, questo a prescindere dallo stile.

Tacco sì o tacco no?

In questo caso, la parola d’ordine è comodità! Se ci si sente comode sui tacchi, va benissimo. Lo stesso vale per le scarpe basse. Nel primo caso, è importantissima la moderazione: ok al tacco, ma bando alle super zeppe. Stanno tornando di moda, ma è meglio indossarle per un aperitivo all’insegna dello street style e non certo al proprio matrimonio.

L’importanza di giocare d’anticipo

Quando si tratta di scegliere le scarpe per il matrimonio, conta molto giocare d’anticipo. Acquistarle qualche mese prima è una buona idea, così da avere modo di portarle con sé durante le prove dell’abito.

Un ulteriore consiglio consiste nell’optare per la soluzione più comoda possibile, valutando anche l’acquisto di plantari o cuscinetti interni. Il matrimonio è notoriamente una giornata non facile per i piedi!

Le scarpe di cambio

Proprio per il motivo appena ricordato, è il caso di optare per l’acquisto di un paio di scarpe di cambio. Anche in questo caso, è importante orientarsi verso un modello che sia abbinato all’abito dal punto di vista dello stile.

Un’altra ottima idea prevede di acquistare delle ballerine per sé e per tutte le ospiti di sesso femminile. In questo modo, è possibile avere la garanzia di assoluta comodità per quando, archiviata la cerimonia e il buffet del ricevimento, iniziano le danze. Se si è indecise in merito ai modelli, si può fare un giro sul web. Shop online come https://www.sangiorgiomerate.it/ sono ricchi di proposte interessanti e al miglior prezzo.

Quale modello scegliere? Qual è il colore giusto?

Quando si parla di scarpe per il matrimonio, si possono chiamare in causa innanzitutto classici come le décolleté, soprattutto bianche. Oggi come oggi, le spose amano sfoggiare anche look grintosi, che possono essere associati anche ad altri modelli di calzature. Cosa ne dici per esempio degli stivaletti? Tutto si può fare! Come già ricordato, quella che conta è trovare un abbinamento con il vestito, cercando di ricalcarne il più possibile lo stile. Cosa dire invece del colore? Che se si ha intenzione di uscire dalla scelta classica del bianco, si può farlo senza problemi.

Quello che conta è seguire alcune semplici regole e, per esempio, ricordare che i colori freddi si sposano perfettamente tra loro. Ciò vuol dire che, se si indossa un abito bianco ottico, sarà possibile orientarsi verso scarpe argento. I colori caldi sono invece perfetti con altre cromie aventi la medesima peculiarità. In questo caso, si può optare per un abbinamento tra abito avorio e scarpe beige.

Abbiamo citato solo due tra gli esempi possibili! Se si punta a celebrare il proprio grande giorno con un look fuori dagli schemi, le scelte sono davvero tante!

Conclusioni

I consigli per scegliere le scarpe da sposa perfette non finiscono certo qui! Come non dimenticare per esempio l’importanza di acquistarle o provarle per la prima volta a fine giornata, così da testarne il comfort con i piedi un po’ più gonfi rispetto alle ore del mattino? Ah, ovviamente è utilissima la presenza di preziose consigliere come la migliore amica o la mamma!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *